SpectraView II

SpectraView II è una soluzione altamente accurata, affidabile, ripetibile e ricca di funzioni per la calibratura e la profilazione dello schermo.


Progettata con applicazioni dai colori accurati per i professionisti, SpectraView II combina le caratteristiche di SpectraView Engine del premiato monitor NEC della serie PA e gli schermi di grande formato UHD ad un sensore di misurazione del colore e ad un sofisticato software di calibratura. Il risultato è una soluzione altamente accurata, affidabile, ripetibile e ricca di funzioni per la calibratura e la personalizzazione dello schermo.

Il sistema SpectraView II utilizza un sensore del colore per eseguire delle misurazioni del colore dello schermo del display durante la calibratura. Il software analizza queste misurazioni e invia i comandi di aggiustamento del colore direttamente allo schermo di visualizzazione. Ciò significa che gli aggiustamenti del colore sono eseguiti nello schermo e non nell'adattatore grafico video. Con SpectraView II l'adattatore grafico video non viene per niente utilizzato per eseguire le correzioni della gamma o della curva di risposta tonale dello schermo, mantenendo così la fedeltà del sistema.

SpectraView II è disponibile su Apple Mac OS, Microsoft Windows e diverse distribuzioni Linux.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Look Up Tables interne (LUTs) con elevata profondità di bit
Ogni schermo di visualizzazione LCD supportato da SpectraView II è dotato di tre LUTs interne da 14, 12 o 10 bit (a seconda del modello). Queste tabelle consentono di eseguire aggiustamenti molto precisi della curva di risposta tonale dello schermo, senza ridurre il numero di colori visualizzabili.

Blocco dello schermo
Una volta calibrato l'OSD (On Screen Display - display su schermo) i controlli degli schermi di visualizzazione possono essere bloccati per evitare aggiustamenti accidentali o non autorizzati che potrebbero annullare lo stato di calibratura dello schermo.

Calibratura completamente automatizzata
Eseguendo gli aggiustamenti direttamente sull'hardware dello schermo, è possibile configurare le impostazioni ottimali senza nessuna interazione dell'utente. SpectraView II comunica con gli schermi di visualizzazione utilizzando l'interfaccia di comando canali per i dati della visualizzazione (Display Data Channel Command Interface - DDC/CI) che è un link di comunicazione a due vie tra l'adattatore grafico video e lo schermo di visualizzazione che utilizza un normale cavo di segnale video. Non sono necessari ulteriori cavi.

Funzione colorimetro
Il software è dotato di una funzione colorimetro che consente al sensore del colore di eseguire misurazioni dirette e di visualizzare i risultati in una varietà di diversi formati.

Set multipli di calibratura
È possibile caricare istantaneamente diverse calibrature dello schermo di visualizzazione, consentendo una sostituzione semplice e veloce di diverse impostazioni di calibratura senza bisogno di calibrare nuovamente lo schermo. Ogni volta che viene caricato un set di calibratura, le impostazioni dello schermo necessarie e i profili ICC/ColourSync vengono aggiornati automaticamente.

Profilazione dello schermo
In seguito alla calibratura, lo schermo viene automaticamente profilato e il Sistema di Gestione del Colore genera e registra automaticamente i profili del colore ICC/ColourSync estremamente accurati. Questi profili utilizzano la matrice Bradford di adattamento cromatico.

Informativa
Al termine di ogni calibratura dello schermo di visualizzazione, appare una finestra informativa che mostra i risultati della calibratura e include molteplici informazioni relative allo schermo, come ad esempio il gamut dei colori misurato, il tracking colore in scala di grigi, il Delta-E, e i valori di luminanza. Sono visualizzate anche informazioni aggiuntive riguardo allo schermo di visualizzazione, come ad esempio il nome del modello, il numero di serie e il numero totale delle ore di funzionamento.

Convalida dello stato di calibratura
SpectraView II analizza ogni schermo calibrato per controllare se dall'ultima calibratura sono stati modificati dei controlli. Se è stato modificato qualcosa, lo stato di calibratura precedente può essere ripristinato automaticamente.

Flessibilità
SpectraView II presenta diverse caratteristiche e opzioni che lo rendono abbastanza flessibile da essere utilizzato in un'ampia varietà di applicazioni, compreso il pieno supporto DICOM per la diagnostica per immagini. La luminanza dello schermo può essere regolata ad un valore specifico o al massimo possibile che lo schermo può raggiungere.

SpectraViewII_ColorimeterFunction
Funzione colorimetro
MultipleCalibrationSets
Set multipli di calibratura
Informative
Informativa
Flexibility
Flessibilità

Prodotti Visti Recentemente